Oreb, per scalatori d’infinito

oreb400

Siamo lieti di dare finalmente il via alla stagione 2013-14 di Oreb, itinerario filmico per cercatori d’infinito. Oramai agli sgoccioli dell’Anno della Fede abbiamo cercato, con questo piccolo contributo, di essere utili a quanti, magari anche senza troppa consapevolezza, sentono il bisogno irriducibile di credere, il desiderio vero di sapere.
Siamo certi che il cinema, come tutta l’arte, può diventare luogo privilegiato non solo per cogliere in qualche modo il divino, ma soprattutto di quanto è più umano, raccontando inquietudini e speranze dei nostri giorni.

oreb500

(Visited 1 times, 1 visits today)
Sostienici condividendo le nostre iniziative:

2 commenti su “Oreb, per scalatori d’infinito”

  1. Bella la prima proiezione! Bello il racconto di quanto sia tenera la scoperta del dono della propria fede, soprattutto se si riesce ad avere il cuore libero e semplice di un adolescente. Un cuore non più ingenuo che,però, non si fa turbare dall’avere come esempio fedi distorte. Un cuore nel quale riconoscere la parte viva della Chiesa!

  2. Questo bellissimo film mi ha molto arricchito sia dal punto di vista estetico grazie alla fotografia che offre inquadrature inusuete, sferzanti, dirette e narrativamente coerenti ma grazie anche alla sceneggiatura che dà una lettura fedelissima della società attuale con i suoi rituali, i suoi linguaggi trasversali e i suoi giochi di potere a tutti i livelli che lasciano poco spazio all’etica e alla genuinità delle relazioni e sovrappongono alla testimonianza della fede delle origini, ai valori puramente cristiani, una pantomima che di religioso non ha più niente.Bisogna fermarsi a riflettere per poi rimettersi in moto con la marcia giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *